Freebiebucket : una biblioteca di strumenti e di risorse gratuite per gestire la vostra attività

Email, Stock Photo, Social Media… Freebiebucket potrebbe rappresentare la soluzione alla ricerca di nuove applicazioni freemium.

Da quando mi occupo di comunicazione web, una delle domande che mi viene posta più frequentemente è: “tu non conosceresti un qualcosa per “inserire un sinonimo di strumento” che mi aiuti a trovare un qualcos’altro che mi permetta di “inserire una funzione comune nel marketing digitale”?

E questa strana richiesta non è limitata agli ambienti o alle conversazioni profession ali. E’ sufficiente aprire un qualunque gruppo tematico Facebook  (CM, Growth hacking, Communication…) per vedere le stesse domande ripetute continuamente, circa la ricerca di strumenti specifici per rispondere ad un bisogno specifico.

Talvolta succede anche a me, di ritrovarmi a grattarmi la testa in maniera scimmiesca, quando cerco una funzione oppure ho l’esigenza di individuare il miglior software disponibile (possibilmente gratuito…) per risolvere una richiesta per nulla fantascientifica.

E con il ripetersi della stessa situazione, tutto questo diventa frustrante e spesso penalizzante.

La selezione degli strumenti gratuiti o freemium presenti in rete diventa un esercizio pletorico, di gran confusione.

Anche quando si tratta di dover due strumenti o applicazioni diverse per svolgere la stessa funzione si ha un problema analogo. Se devo trovare, ad esempio, uno strumento di emailing o devo ridimensionare un’immagine per adattarla ai vari canali social e devo passare tramite Google per trovarlo, mi passa la voglia prima ancora di iniziare la ricerca.

A questo riguardo, quindi, Freebiebucket si potrebbe rivelare una soluzione di ricerca intelligente, con il suo indice di strumenti ed applicazioni on-line ordinato per categorie.

Qui trovate soluzioni adatte a tutti i principali bisogni on-line: dalla produttività alla gestione delle assunzioni, con indicazioni del design ed una breve descrizione di ogni risorsa. Non siamo ai livelli di qualità di g2crowd, per la parte SAAS, ma Freebiebucket svolge bene il suo lavoro.

Naturalmente esistono altri portali analoghi, ma quest’ultimo è stato recentemente super votato su ProductHunt, centrale indiscussa di tutte le soluzioni disponibili on-line, ricevendo un riconoscimento importante da parte del pubblico.

In conclusione, un sistema rapido ed indolore per trovare il software freemium che vi consentirà di realizzare le piccole grandi operazioni utili alla vostra attività.

E se desiderate dei consigli personalizzati, non esitate a contattarmi.

Sarà un piacere potervi aiutare.

5 Strategie (che non sono SEO) per portare traffico al vostro sito

Non è una novità che riuscire ad indirizzare l’attività on-line verso il proprio sito web rappresenti un elemento chiave, per misurarne il successo ed aumentare i guadagni.

D’altra parte, se le persone non visitano la vostra attività on-line sarà altrettanto sicuro che non potranno nemmeno fare acquisti e/o richiedere i servizi che la vostra azienda offre al pubblico.

Sarà forse per questo motivo, quindi, che nel 2018 tutte (o quasi) le aziende con un sito web, magari di e-commerce, hanno puntato sui servizi SEO (ottimizzazione del motore di ricerca) per incrementare il loro traffico internet.

Ora bisogna ricordare che SEO rappresenta una strategia di crescita “digitale” molto efficace. Il solo motore di ricerca Google ha assorbito (e smistato) il 72%  del traffico di ricerca globale verso siti internet dello scorso anno (2017), secondo quanto riportato da Net Marketshare.

seo-logo

In ogni caso, con la crescita di internet e la conseguente lotta tra le principali aziende per conquistare la posizione No. 1 per la stessa parola-chiave, la guerra per riuscire ad ottenere una visibilità adeguata resta molto accesa. Anche per questo motivo può essere interessante esplorare altre strade  per aumentare il traffico sul proprio sito, a totale beneficio del proprio brand.

Innanzitutto, prima di studiare una nuova campagna di web-marketing, occorre avere dei dati certi sul traffico attuale. L’uso di strumenti come Google Analytics e SEMRush è fondamentale per determinare da dove proviene il traffico, da quanti utenti visitano il sito, quali siano le pagine ed i contenuti più graditi, quando abbandonano il sito per dedicarsi a qualcun altro.

La conoscenza di questi elementi sarà essenziale per creare una strategia migliore e più efficace, aumentando il numero dei visitatori e, quindi, di potenziali clienti.

Ecco, dunque, cinque strategie che possono far crescere il traffico web del vostro sito.

Continuer la lecture de « 5 Strategie (che non sono SEO) per portare traffico al vostro sito »

Android Messages : l’applicazione per leggere ed inviare SMS dal vostro PC

A partire da giugno, l’applicazione mobile Android Messages di Google permette di inviare e ricevere SMS tramite il nostro computer.

Utilizzare il servizio (gratuito) è molto semplice: è sufficiente aprire il browser sul sito dedicato, Messages.android.com e scansionare con la camera del telefono il codice QR presente sulla pagina di benvenuto, in modo da connettere tra loro applicazione sullo smartphone e browser web (un po’ come succede per l’applicazione web di Whatsapp). Continuer la lecture de « Android Messages : l’applicazione per leggere ed inviare SMS dal vostro PC »

6 conseils pour votre newsletter

Everything Has Beauty (Annie Spratt

L’Email marketing est un élément important de la stratégie de contenu. Tout le monde peut créer une newsletter mail, mais convaincre les lecteurs à l’ouvrir et à s’engager avec votre message est la bataille la plus difficile.

Donc, voilà des conseils pour gagner des cliques depuis votre boîte à mail :

  • Créez un titre qui capture l’attention
  • Utilisez un modèle adapté pour le mobile ( responsive )
  • Insérez les boutons de vos réseaux sociaux
  • Assurez-vous que votre brand et votre contenu soient crédibles
  • Créez des motivations et des récompenses pour votre public
  • Tenez votre mailing list à jour

Les newsletters sont une manière efficace de grandir votre audience, son engagement, sa fidélité et votre revenue.

newsletter

Trouver les bonnes outils pour distribuer ces contenus est également très importante.

Pour exemple, PublishThis est une application en ligne qui permet de réaliser votre newsletter, en gagnant du temps et d’argent. En effet, PublishThis offre plusieurs plans d’abonnement à partir de profil gratuit.

Une plateforme bien éprouvée est Benchmarkemail, qui offre une grande quantité de modèles et une démarche étape par étape pour réaliser votre newsletter.

Benchmarkemail propose un profil gratuit et de plans professionnels payants pour les utilisateurs plus exigeants.

5 logiciels de traitement de texte gratuits qui vous feront oublier Word

word-alternatives

Word est le le logiciel de traitement de texte de référence depuis plusieurs décennies.

 

Pourtant, il existe différentes alternatives de très bonne qualité et beaucoup moins onéreuses à la solution de Microsoft.

 

Voici une sélection de 5 logiciels de traitement de texte gratuits en ligne ou hors ligne. Continuer la lecture de « 5 logiciels de traitement de texte gratuits qui vous feront oublier Word »

Le piattaforme di pubblicazione: la soluzione Crowdfire.

L’elemento principale di innovazione nella comunicazione web per le imprese, degli ultimi anni, è stato senza dubbio il ruolo conquistato dai social media.

Il tradizionale sito web aziendale/professionale ha progressivamente perso centralità nella strategia di promozione delle attività imprenditoriali.

website vs. social media
website vs. social media

La presenza di molti canali social, ognuno con caratteristiche proprie uniche e destinate ad esigenze specifiche, obbliga ad un’attività incessante di distribuzione dei propri contenuti, creando non pochi problemi gestionali a chi se ne deve occupare.

Per questo motivo sono nate le piattaforme di pubblicazione, strumenti che consentono di gestire la comunicazione on-line delle aziende in maniera più efficace e veloce. Continuer la lecture de « Le piattaforme di pubblicazione: la soluzione Crowdfire. »